Ministeri per la Gestione Cristiana della Vita

Il consiglio di APRILE (2017)

Ogni amministratore fedele cercherà di essere il più generoso possibile, per accrescere il capitale di Dio, invece di diminuire le sue offerte anche di poche lire. Per chi lavora? A chi dona la sua offerta? A colui da cui dipende per tutto ciò che ha a disposizione. Nessuno di noi, che ha ricevuto la grazia di Cristo, dia agli angeli l’occasione di arrossire e a Gesù di vergognarsi di chiamarci fratelli. La nostra ingratitudine si evidenzierà con l’avarizia che dimostriamo nelle offerte che presentiamo a Dio?


(Tratto da “Consigli sull’economato cristiano” di E.G. White, Ed. AdV)